No, il co-sleeping mai!

Ogni sera mi addormento fermamente contraria al co-sleeping e poi mi risveglio così. Mi risveglio… mi ritrovo così. Perché lo svegliarsi presuppone il dormire. E così si dorme davvero poco, e male.

Lui arriva nel verso le 2/3 di notte. Zitto. Non dice una parola. Si porta il suo pupazzo, fa sloggiare il padre che, orecchie basse se ne va a dormire nella cameretta, e si infila nel lettone soddisfatto. Lei si sveglia verso le 4. Piange e chiama. Con un occhio aperto e uno chiuso, vado. Non faccio neanche un timido tentativo di riaddormentarla nel suo letto, la prendo in braccio e me la porto direttamente nel mio.
Mi ritrovo così con una cozza che mi sta addosso, si gira, calcia, pizzica. Lui sembra una specie di anguilla, percorre il letto da un lato all’altro più e più volte.
E poi alle 7.00 suona la sveglia. E invece di ringhiare come giustamente dovrebbe fare chi non ha chiuso occhio, mi ritrovo, come una scema, a guardarli con gli occhi a cuoricino. Ed arrivo perfino a pensare, tra me e me, che tutto sommato questo co-sleeping non è poi così male. ❤️

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...