Fai felice una donna domani, insegna oggi a tuo figlio che i cassetti hanno una profondità!!! 

Questa è abbastanza facile. Diciamocelo, parlare male degli uomini, con tutto il bene che possiamo voler loro, è un po’ come sparare sulla croce rossa. Perché loro, poverini, per quanto si possano impegnare, certi limiti della loro natura non posso proprio superarli. 

“Amore, dov’è il mio maglione blu?” (Che tra l’altro ne hanno 10 blu ma tu comunque capisci quale cerca)

“È nel secondo cassetto del lato destro dell’armadio.” (dove da circa 5 anni stanno i suoi maglioni)

“Ma dove?” 

“Nel secondo cassetto del lato destro dell’armadio”

“Non lo trovo, non c’è!”

Tananana nananana….Passi rapidi accompagnati dalla musica de Lo Squalo, arrivi davanti all’armadio, lato destro, secondo cassetto….suspense….in prima fila maglioni grigi ma sotto, perché c’è anche una profondità nei miei cassetti, non so nei vostri, eccolo lì…bello come il sole il maglione blu!

E la scena si ripete, con una certa regolarità, per qualsiasi cosa il povero maschio debba cercare. Cassetti, credenze, ripiani, sembra proprio che il concetto di profondità degli spazi non gli appartenga. Se una cosa non è davanti ai suoi occhi, non c’è. Si vede che il patrimonio cromosomico xy non prevede elaborazioni complesse come “dietro al pacco di biscotti c’è il sale” oppure “sotto ai maglioni grigi c’è quello blu!” 

Ma io ho deciso di superare i limiti che la natura ha messo al genere maschile. Credo nell’evoluzione darwiniana della specie e ho iniziato a “plasmare” il mio cucciolo di maschio  affinché riesca a sviluppare il senso della “ricerca dei maglioni nei cassetti”. Lo voglio fare come un regalo alle future generazioni di donne. 

Guardate che, dall’alto dei suoi quattro anni e mezzo, mi sta dando soddisfazioni enormi. Ormai ne sbaglia pochissime. Facciamo allenamento tutti i giorni. Abbiamo iniziato con i giocattoli ma adesso riesce tranquillamente a trovare i suoi vesiti e perfino le cose nella credenza, anche quelle in fondo in fondo!

 Ecco perché faccio un appello a tutte le mamme, zie, nonne e sorelle maggiori: insegnate ai vostri cuccioli di uomo il senso della profondità dei cassetti! Un piccolo gesto oggi, per la felicità delle donne di domani! 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...